testata_1.pngtestata_2.png

 


Per iscriverti alla newsletter manda una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 

La messa senza confini in LIS
 
Domenica 6 maggio, alla celebrazione eucaristica delle ore 8.30, sarà presente l’interprete LIS che traduce tutte le parti della S. Messa anche a chi non ha l’uso dell’udito
 

 


Per ascoltare CASA & CHIESA di Radio Vaticana Italia sulla parrocchia di S. Romano


 

Feriale: 8.30 - 18.30
Prefestivo: 18.30
Festivo: 8.30 - 10.00 - 11.30 - 18.30

e inoltre...

Ogni giorno:

Santo Rosario
alle ore 17.50

Ufficio parrocchialeì: MAR  e  VEN  10 - 12
LUN-SAB 17 - 19
Ogni I e III mercoledì: Il parroco riceve al pomeriggio dalle 17 alle 19 LUN MAR MER GIO SAB o per appuntamento

SOSTIENI LE ATTIVITA’
DELLA PARROCCHIA! 

La nostra comunità parrocchiale è impegnata nel sostenere le famiglie bisognose del territorio attraverso la CARITAS PARROCCHIALE e in questi ultimi due anni anche a favore dei migranti che la nostra comunità accoglie (una famiglia di rifugiati politici palestinese di 6 persone e diversi ragazzi in attesa dei regolari permessi di soggiorno e lavoro).

SE VUOI AIUTARE  LA PARROCCHIA NELLE DIVERSE INIZIATIVE DI CARITA' E' POSSIBILE FARE UN VERSAMENTO SUL  Conto Bancoposta n: 1023005836 Intestato:  PARROCCHIA S. ROMANO MARTIRE
IBAN    IT 80 Z 07601 03200 001023005836

GIORNATA MONDIALE del Migrante e del Rifugiato

14 GENNAIO 2018

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO

Accogliere, proteggere, promuovere e integrare
i migranti e i rifugiati

Cari fratelli e sorelle!

«Il forestiero dimorante fra voi lo tratterete come colui che è nato fra voi; tu l'amerai come te stesso perché anche voi siete stati forestieri in terra d'Egitto. Io sono il Signore, vostro Dio» (Lv 19,34).

Durante i miei primi anni di pontificato ho ripetutamente espresso speciale preoccupazione per la triste situazione di tanti migranti e rifugiati che fuggono dalle guerre, dalle persecuzioni, dai disastri naturali e dalla povertà. Si tratta indubbiamente di un "segno dei tempi" che ho cercato di leggere, invocando la luce dello Spirito Santo sin dalla mia visita a Lampedusa l'8 luglio 2013. Nell'istituire il nuovo Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, ho voluto che una sezione speciale, posta ad tempus sotto la mia diretta guida, esprimesse la sollecitudine della Chiesa verso i migranti, gli sfollati, i rifugiati e le vittime della tratta.

Leggi tutto: giornata migranti 2018

Joomla templates by a4joomla