V DOMENICA DI QUARESIMA

COMUNIONE È…SACRIFICARSI PER GLI ALTRI
 
Nel Vangelo di questa domenica Gesù annunzia ai suoi discepoli che ormai è
giunta la sua ora, quella di essere glorificato per mezzo della sua morte in Croce e
della sua Resurrezione. Gesù nella sua umanità avverte tutta l’angoscia di questo
momento. La Croce che Gesù ha portato è la chiave per entrare nel Regno dei cieli.
Gesù aderisce pienamente alla volontà del Padre e va incontro alla morte con il
desiderio di donarci la vita.

Gesù usa il bel paragone del chicco di grano che,
morendo, porta molto frutto.
Gesù ci insegna la grande legge dell’amore, che è quella del dono di sé: solo
donando la nostra vita, noi saremo felici. Gesù ci vuole far comprendere che solo
donando la nostra vita, potremmo dire di amare davvero. Amare significa sapersi
sacrificare. Quindi non dobbiamo lasciarci guidare dall’egoismo, da una vita comoda
e dai nostri interessi che non sono di aiuto a nessuno.