San Romano Martire

Largo Antonio Beltramelli, 23 - Settore Roma Nord - Tel: 06.41732407 - www.sanromano.org

Settimana 43/2018 - Domenica 28 Ottobre 2018 
        

La Goccia

XXX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO B)

Mc 10,46-52
Rabbunì, che io veda di nuovo!

 

 

 

In te, o Dio vivente, il mio cuore e la mia carne hanno trasalito (Sal 84, 3), e il mio spirito ha esultato in te, mia vera salvezza (Lc 1, 47). Quando i miei occhi potranno vederti, Dio degli dei, mio Dio? Dio del mio cuore, quando mi rallegrerai con la vista della dolcezza del tuo viso ? Quando colmerai il desiderio della mia anima con la manifestazione della tua gloria? Mio Dio, fra tutte, sei tu la mia eredità, la mia forza e la mia gloria! Quando allora, invece dello spirito di tristezza, mi rivestirai del manto della lode (Is 61, 10), perché, unita agli angeli, tutte le mie membra ti offrano un sacrificio d'esultanza (Sal 27, 6)? Dio della mia vita, quando entrerò nel tabernacolo della tua gloria, per cantare a te alla presenza di tutti i santi, e proclamare con l'anima e col cuor che la tua misericordia per me è stata magnifica? Quando i lacci della morte si spezzeranno, perché l'anima mia possa vederti senza intermediario?... Chi si sazierà nel contemplare la tua luce? Come potrà bastare l'occhio per vederti e l'orecchio umano per sentirti nell'ammirazione della gloria del tuo volto?

Santa Gertrude di Helfta (1256-1301), monaca benedettina
Gli Esercizi, n° 6; SC 127

La storia della diocesi è stata presentata in un incontro serale offerto agli operatori pastorali, ai religiosi, e ai preti e presieduto dal vescovo ausiliare Mons. Guerino Di Tora. L’incontro si è tenuto il 24 ottobre, mercoledì, alle ore 19 nella Basilica di S. Lorenzo al Verano. Ha visto la partecipazione di moltissimi operatori pastorali provenienti dalle parrocchie di 3 delle prefetture del settore Nord. Nell'incontro il vescovo ha narrato la storia della diocesi di Roma invitando poi tutti a scambiarsi idee, impressioni, ricordi, divisi in piccoli gruppi. Gli operatori pastorali, non solo quelli più esperti e maturi ma anche “chi lo è da alcuni anni”, hanno così potuto ascoltare il racconto e la testimonianza di “chi c’era”.

Il testo base dell'incontro sulla I tappa del programma pastorale diocesano LA MEMORIA sulla storia della Diocesi di Roma 1958-2018

TESTO INTEGRALE

«Ricordati di tutto il cammino che il Signore tuo Dio ti ha fatto percorrere in questi quarant'anni nel deserto, per umiliarti e metterti alla prova, per sapere quello che avevi nel cuore e se tu avresti osservato o no i suoi comandi. Egli
dunque ti ha umiliato, ti ha fatto provare la fame, poi ti ha nutrito di manna, che tu non conoscevi e che i tuoi padri non avevano mai conosciuto, per farti capire che l'uomo non vive soltanto di pane, ma che l'uomo vive di quanto
esce dalla bocca del Signore. Il tuo vestito non ti si è logorato addosso e il tuo piede non si è gonfiato durante questi quarant'anni. Riconosci dunque in cuor tuo che, come un uomo corregge il figlio, così il Signore tuo Dio corregge
te» (Dt 8,2-5)

 

Template by JoomlaShine