Cammino d'Avvento

“Vigiliamo!”

Con la prima Domenica di Avvento inizia il nuovo anno liturgico. La Chiesa vive nel tempo camminando incontro a Cristo, che è venuto nel mondo assumendo la condizione umana e che di nuovo verrà nella gloria alla fine dei tempi.
All’inizio di questo nuovo anno liturgico siamo invitati a riscoprire come comunità il dono della Parola, guida sicura nel cammino di fede dell’intera Chiesa e del singolo battezzato.


Accogliamo con gioia la Parola del Signore e questo segno sia stimolo a rinnovare nella nostra vita l’accoglienza di Cristo, Signore e Maestro, che oggi continua a parlare al suo popolo. Lo Spirito, che ha ispirato l’intera Scrittura, ci aiuti a cogliere in essa “la salvezza della fede, il cibo dell'anima, la sorgente pura e perenne della vita spirituale” ( DV 21).

 

La sua Parola è lampada che rischiara il cammino
della Chiesa e di ogni credente. 

O Dio, nostro Padre, nella tua fedeltà che mai vien meno
ricordati di noi, opera delle tue mani, e donaci l'aiuto della tua grazia,
perché attendiamo vigilanti con amore irreprensibile la gloriosa venuta
del nostro redentore, Gesù Cristo tuo Figlio.
Egli è Dio, e vive e regna con te nell’unità dello Spirito Santo
per tutti i secoli dei secoli.

Ci impegniamo, secondo le indicazioni di Mons. Angelo De Donatis, a pregare e condividere la Parola nelle nostre famiglie.
Ogni settimana troverete allegato alla GOCCIA il sussidio.

 

CELEBRIAMO LA NOSTRA FEDE

Con l’inizio del cammino di Avvento risvegliamo la nostra fede e prestiamo più attenzione ad alcune parti della Celebrazione Eucaristica.

Avvento, tempo dell'attenzione. Avvento, un tempo in cui tutto si fa più vicino, Dio a noi, noi agli altri, io a me stesso: abbreviare distanze, tracciare cammini d'incontro. In quanto preparazione al Natale, l’Avvento deve essere un tempo di attesa nella gioia.

Per dare importanza a questo tempo di Avvento, tempo di grazia, in cui chiediamo con insistenza la venuta del Signore rispondiamo all’acclamazione con la prima formula del “Mistero della fede”:

“Annunciamo la tua morte, Signore, proclamiamo la tua resurrezione nell’attesa della tua venuta.”

Joomla templates by a4joomla