Settimana 9/2017 - Domenica 26 Febbraio 2017 
        

La Goccia

VIII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO A)

Mt 6,24-34
Non preoccupatevi del domani.

 

SCEGLIERE LA PORTA STRETTA

Certamente  voi  sapete,  -  ne  sono  sicurissima  -  che  il  regno  dei  cieli il  Signore  lo  promette  e  dona  solo  ai poveri, perché quando si amano le cose temporali, si perde il frutto della carità. Non è possibile servire a Dio e a Mammona, perché o si ama l'uno e si ha in odio l'altro, o si serve il secondo e si disprezza il primo. E l'uomo coperto di vestiti  non  può  pretendere  di  lottare  con  uno  ignudo,  
perché  è  più  presto  gettato  a  terra  chi  offre  una presa all'avversario; e neppure è possibile ambire la gloria in questo mondo e regnare poi lassù con Cristo; ed è più facile che un  cammello passi  per  una  cruna  di  un  ago,  che  un  ricco  salga ai  reami celesti. Perciò voi avete gettato le vesti superflue, cioè le ricchezze terrene, al fine di non soccombere neppure in un punto nella lotta e di poter entrare nel regno dei cieli per la via stretta e la porta angusta.

 

Santa Chiara (1193-1252), monaca francescana 
Prima Lettera ad Agnese di Praga, 25-29 (www.ofs-monza.it/files/letteredisantachiara.pdf)

 

1917-2017 CENTENARIO DELLE APPARIZIONE DELLA VERGINE A FATIMA

Carissimi, essendo il nostro un Istituto mariano strettamente legato al messaggio di Fatima abbiamo pensato di dare inizio, quest’anno, insieme a voi, ad un momento di preghiera per noi suore molto significativo, quello dei 5 sabati del mese. Non a caso abbiamo scelto quest’anno, data del centenario delle apparizioni della Vergine ai tre pastorelli a Fatima. La preghiera inizierà il primo sabato di febbraio e si concluderà il primo sabato di giugno. Vi aspettiamo, per chi lo desidera, Sabato 4 marzo alle 17.30 in Parrocchia, per il nostro appuntamento mensile con Maria SS.ma

Le suore Oblate di Maria Vergine di Fatima

I PRIMI 5 SABATI DEL MESE

Riportiamo di seguito parte del messaggio di Fatima dove la Vergine fa tale richiesta.

La Madonna apparendo a Fatima il 13 giugno 1917, disse a Lucia: “Gesù vuole servirsi di

te per farmi conoscere e amare. Egli vuole stabilire nel mondo la devozione al mio Cuore

Immacolato”. Poi, in quell’ apparizione, fece vedere ai tre veggenti il suo Cuore coronato di

spine: il Cuore Immacolato della Mamma amareggiato per i peccati dei figli!

Lucia racconta: “Il 10 dicembre 1925 mi apparve in camera la Vergine Santissima e al suo

fianco un Bambino, come sospeso su una nube. La Madonna gli teneva la mano sulle

spalle e, contemporaneamente, nell’altra mano reggeva un Cuore circondato di spine.

Leggi tutto: I PRIMI 5 SABATI DEL MESE

Joomla templates by a4joomla